Il progetto

Nato nel marzo 2013 da un gruppo di sei persone che non si conoscevano prima, il Comitato Parco Giovannipoli ha come obiettivo principale quello di rendere di nuovo fruibile il Parco delle Catacombe di Commodilla, abbandonato dalle istituzioni. Fin dalla sua nascita il Comitato ha svolto un’importante opera di manutenzione, arrivando al quasi totale ripristino del Parco, opera riconosciuta anche dal Comune di Roma con l’assegnazione della custodia del Parco dal 15 luglio 2014.

I punti di forza del Comitato Parco Giovannipoli

Oltre a svolgere le opere di manutenzione ordinaria, come la raccolta dei rifiuti e la pulizia dei cestini, apertura e chiusura dei cancelli, il Comitato si occupa anche delle opere di manutenzione straordinaria come il taglio dell’erba, il ripristino delle panchine, sistemazione delle siepi, il tutto grazie all’attività dei volontari ma anche grazie alla stretta collaborazione con diverse realtà di cittadinanza attiva del Municipio VIII.

Inoltre, il Comitato si occupa anche di sensibilizzare cittadini, adulti e bambini, verso un comportamento più responsabile all’interno del Parco, attraverso iniziative di varia natura, dalla Festa del Parco (arrivata alla terza edizione), alle domeniche dedicate alla manutenzione straordinaria del Parco, laboratori per bambini, incontri.

Non solo, ma grazie alle relazioni intraprese con moltissime realtà di cittadinanza attiva del quartiere e non solo, il Comitato Parco Giovannipoli ha stretto importanti relazione di amicizia e di mutuo soccorso. Alcune delle giornate più importanti di riqualificazione dell’area verde sono state portate avanti grazie alla collaborazione di oltre 10 differenti realtà di cittadinanza attiva, tra cui CSOA La Strada, Casetta Rossa, Legambiente, Il Territorio. Tutte le attività svolte dal Comitato sono finanziate attraverso raccolte fondi e donazioni. 

Progetti realizzati

Si chiama Camp8 il secondo campo di volontariato internazionale realizzato in collaborazione con La Strada, Legambiente Garbatella, Nessun Dorma e La Villetta. Il progetto nasce dal voler proseguire e condividere un’esperienza entusiasmante anche con il territorio. Mentre il primo campo di volontariato si è svolto solo all’interno del parco Commodilla, la seconda edizione è stata diffusa e concentrata su attività di arredo urbano e manutenzione su quattro aree verdi (una saltata a causa del non rilascio delle autorizzazioni, chieste per tempo, da parte del comune di Roma). «In tre aree verdi abbiamo svolto insieme a 16 ragazzi provenienti da tutto il mondo dalla Germania alla Corea, sei panchine, tre tavolini, cestini per la raccolta differenziata, bacheche informative distribuite in tre parchi e svolto operazioni di pulizia ambientale e manutenzione straordinaria». 

Tutte le info su www.faceboo.com/camp8

REFERENTE Katiuscia Eroe, presidente 389 5826326 – katiuscia.eroe@gmail.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *