ParteCivile è un’associazione di promozione sociale nata nel dicembre 2015 volta a promuovere e favorire la crescita della cittadinanza, quale attiva e responsabile parte della vita sociale.

A tal fine si impegna a svolgere attività di carattere sia informativo, che formativo, relative alla convivenza democratica, al rispetto dell’ambiente, alla cultura delle regole, ai diritti civili; punti cardine della crescita personale nella consapevolezza del proprio essere cittadini, possibilità e impegno di tutti e di ciascuno.

ParteCivile si prefigge di contribuire alla formazione della coscienza civica della cittadinanza, rafforzando e diffondendo i valori di convivenza, onestà, incorruttibilità e trasparenza, affinchè da ogni singolo si possa giungere ad una partecipazione responsabile alla vita delle istituzioni.

In ParteCivile sono coinvolte circa 250 persone.

ParteCivile, come Associazione aperta a persone che condividono il vivere nella città di Roma, offre la possibilità di incontrarsi e confrontarsi in relazione a problematiche concrete riconosciute e vissute. Per la corretta crescita si organizzano e programmano incontri, in diverse forme (seminari, conferenze e convegni), in cui le differenti problematiche vengono affrontate e argomentate da esperti di settore in relazione a ciò di cui si intende trattare. La scelta degli argomenti è ponderata sulla base di esigenze di contenuto puntuale, oppure informazioni di carattere più generale e strutturale.

Si ritrova forza nella capacità attrattiva riscontrata nelle differenti attività per tutta la cittadinanza. Il contributo alla promozione dello sviluppo della cultura, dell’istruzione e della ricerca scientifica sono particolarmente promossi, come la difesa dei beni comuni e la promozione dei territori. Questi elementi si incontrano nella crescita di una comunità aperta nella volontà di difendere la giustizia sociale e assicurare integrazione e accoglienza.

ParteCivile considera un suo compito primario l’obiettivo unico di formare i singoli ad una consapevolezza del loro essere cittadini, ovvero parte vitale della comunità sociale, chiamati ad una partecipazione alla vita pubblica e politica della città e del Paese.

Per assicurare il maggior coinvolgimento possibile dei cittadini nei suoi eventi l’associazione utilizza un metodo derivante dal concetto di “cooperative learning” al fine di ottenere il coinvolgimento attivo dei cittadini nel processo di apprendimento per condividere idee e nozioni, cercare nuove informazioni, prendere decisioni sui risultati delle loro scelte.

Progetto 2017

Il progetto che abbiamo pensato per il 2017 riprende molti dei temi che abbiamo già studiato e presentato nel 2016. In particolare, basandosi sul concetto di diffusione della coscienza civica e delle informazioni necessarie per poter agire come cittadini consapevoli si è ripreso il tema del FOIA (progetto che partecipa) per passare dallo studio, comunicazione e informazione fatta nel 2016 ad un passo successivo, quello dell’esercizio pratico di uno strumento che è entrato definitivamente in funzione nel dicembre 2016.

Tale attività avviene nel corso del progetto per il 2017, la “Scuola civica marziana”, che è finalizzata proprio alla formazione di una coscienza civica generalizzata e consapevole.

Dal punto di vista metodologico il corso prevede un approccio di “apprendimento cooperativo”. Tutti, “docenti” e “discenti” saremo coinvolti a collaborare in lavori di gruppo.

Dal punto di vista organizzativo il corso si articola in 3 blocchi:

  1. Introduzione agli Enti Locali, alla loro organizzazione e alle loro funzioni, attività e responsabilità
  2. Trasparenza e rapporto con le istituzioni
  3. Comunicazione

In ogni incontro è prevista una “esercitazione collettiva” in cui viene discusso e affrontato un caso pratico.

Durante lo svolgimento del corso viene definita una “esercitazione sul campo”, da condurre sul territorio di alcuni Municipi. In particolare verrà definito uno studio delle barriere architettoniche presenti sul territorio.

Si prevede di tenere il corso una sera alla settimana dalle ore 20:00 alle 22:30 per favorire chi lavora. La durata prevista è di circa 4 mesi.

Sono previsti anche alcuni seminari specifici di approfondimento su alcuni temi specifici (urbanistica, trasporti, sociale, beni comuni …). tenuti da ex assessori ed esperti del settore. I seminari si terranno di norma di sabato o domenica.

  1. Contatti: Associazione ParteCivile-marziani in movimento:

segreteria@partecivile.eu;

tel. 3755152252

www.partecivile.eu

Altri contatti: guido.marinelli@partecivile.euantonella.bolli@partecivile.eu

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *