Il Roma Best Practices Award si rivolge:

  • alle associazioni di volontariato,
  • ai comitati di quartiere e territoriali,
  • alle onlus,
  • alle fondazioni,
  • alle scuole, alle aziende,
  • alle istituzioni locali e nazionali,
  • ai singoli cittadini.

Chiunque può partecipare al concorso descrivendo l’attività svolta specificando il periodo, il luogo, le realtà coinvolte, i risultati raggiunti. Tutte le buone pratiche partecipanti al concorso saranno pubblicate sul sito web del concorso e poi geolocalizzate. Le migliori saranno premiate per aree tematiche.