a


Don’t _miss

Wire Festival

 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam blandit hendrerit faucibus turpis dui.

<We_can_help/>

What are you looking for?

Noeo

NOEO è un’associazione di promozione sociale costituita da un gruppo di psicologi clinici. Un’agenzia per la progettazione e lo sviluppo di interventi psicosociali volti all’attivazione del cambiamento, dell’implementazione e del riconoscimento delle capacità e risorse organizzative e territoriali. 

L’associazione interviene nei processi psicosociali di costruzione di significati che si sviluppano nella collettività in relazione ai cambiamenti che le attraversano. Ogni cambiamento è infatti anzitutto un cambiamento emozionale che riguarda usi, costumi e interpretazioni personali e condivise che impattano sui comportamenti.

Interagire con altre professioni, valorizzare il contributo che prospettive diverse apportano nell’intervento entro i contesti: organizzazioni, territori, gruppi sono sistemi sorretti da relazioni, prodotti e strumenti del vivere sociale che producono culture, miti e specifiche modalità di rapporto.

Conoscere per intervenire, rintracciando risorse per rendere possibili modalità alternative di rapporto, un lavoro andata e ritorno tra realtà e simbolico. L’innovazione è nel metodo, riportare al centro la variabile umana, il processo creativo, se partecipativo, ha in sé le potenzialità per sollecitare ed aprire nuovi modi di raccontare e costruire nuove categorie interpretative.

Anno di Costituzione: 2016

Principali progetti:

URBAN GRANDPA – Progetto sull’intergenerazionalità realizzato per il Municipio I

TRAME Trasmissioni di Memoria – Arte Pubblica e Sviluppo Locale

PROSSIMA APERTURA – Riqualificazione di Piazza Toscanini ad Aprilia. Progetto vincitore Concorso Perieferia indetto dal MIBACT e dall’Ordine Nazione degli Architetti

PROGETTO TRAME – TRASMISSIONI DI MEMORIA”

Il progetto “TRAME – Trasmissioni di Memoria” nasce a partire da un’idea della Onlus CEMEA del mezzogiorno e dell’associazione culturale WALLS. Le due realtà, operanti nel territorio di San Basilio, attraverso interventi di arte pubblica (SanBa), hanno scelto di proseguire il loro lavoro focalizzandosi, nell’ambito del progetto in oggetto, sull’invecchiamento attivo attraverso il recupero della memoria storica del quartiere.

Saranno le opere d’arte pubblica a tradurre le storie collettive ed il passaggio del tempo nel territorio arricchendole di nuovi input per il futuro.

Il progetto avviato a Febbraio 2015 e conclusosi a Giugno 2015 ha visto coinvolti una variegata equipe composta da: 

-Walls associazione culturale operante nel territorio di San Basilio attraverso l’arte pubblica con competenze curatoriali;

  • 3 artisti selezionati da Walls per TRAME: Rub Kandy, Giulio Bonasera, Valerio Muscella
  • NOEO: un team di psicologi clinici chiamati ad integrare e supportare, nelle differenti parti del progetto, l’area psicosociale.

Il progetto ha visto coinvolti gli anziani del centro anziani di Via la Pergola, il Bocciofilo  e i ragazzi della scuola media superiore von Neumann nonché il quartiere tutto.